Missoula, Montana USA
1947

Peter Flaccus nasce nel 1947 a Missoula, nello stato del Montana (USA). Dopo la laurea all’Amherst College, la frequentazione della Skowhegan School of Painting and Sculpture e il Master of Fine Arts presso l’Indiana University, negli anni Settanta si trasferisce a New York, dove espone in numerose gallerie (Zabriskie Gallery, Monique Knowlton Gallery, etc).

Vince varie borse di studio, tra cui la New York Foundation for the Arts, ed è invitato varie volte a lavorare nelle Residenze per Artisti, come la Yaddo Residency (New York) e la MacDowell Colony (New Hampshire).

Nel 1989 cura la mostra “Belief in Paint” al Museo del Bennington College, nel Vermont.

Trasferitosi a Roma all’inizio degli anni Novanta, Peter Flaccus si dedica prevalentemente alla tecnica dell’encausto, di cui è riconosciuto come uno dei maggiori esponenti.

Dal 1994 al 2020 è professore di pittura e di disegno presso la John Cabot University di Roma.

Hanno scritto del suo lavoro: Alberto Abbruzzese, Brunella Antomarini, Marcello Barison, Carlo Alberto Bucci, Maria Ida Gaeta, Grace Glueck, Donald Kuspit, Tanja Lelgemann, Rosa Pierno, Jacqueline Risset, Annemarie Sauzeau, Gabriele Simongini, Alan Singer, Susan Stewart, Stephen Westfall, e molti altri.

 

Mostre personali
2022: “The Flat Earth”, Maja Arte Contemporanea, Roma.
2021: “Combustions à froid”, Galerie L&C Tirelli, Vevey, Svizzera.
2019: “Inclusions”, Maja Arte Contemporanea, Roma.
2018: “Mondi. Peter Flaccus e Luca Padroni”, Intragallery, Napoli.
2017: “Light up paradise”, Art51 – Nizza Paradise, Lugano.
2015: “Peter Flaccus”, a cura di Tanja Lelgeman, Palazzo Cerio – Galleria Laetitia Cerio, Capri / Intragallery, Napoli.
2014: “Ritorno a Napoli”, a cura di Tanja Lelgeman, Intragallery, Napoli; “Peter Flaccus – Matteo Montani”, Otto Gallery, Bologna; “Peter Flaccus – Giuseppe Amalfi”, a cura di Serafino Amato, Galleria Monty&Co, Roma.
2013-’14: “Peter Flaccus: La terra cambia”, a cura di Cristian Stanescu, Galleria La Nube di Oort, Roma.
2009: Ninni Esposito Arte Contemporanea, Bari; “Peter Flaccus – Gilles Gally”, Galerie L’Agart, Amilly, Francia; “Milo De Angelis – Peter Flaccus. Opere inedite”, a cura di Maria Ida Gaeta, Casa delle Letterature, Roma.
2007: “Peter Flaccus al Frantoio di Capalbio”, Il Frantoio di Capalbio, Capalbio.
2005: “Enkaustik Bilder: Peter Flaccus und sein malerisches Werk”, a cura di Dorothee Plancherel, Stiftung Müllerhaus, Lenzburg, Svizzera.
2004: “Peter Flaccus: Encaustic Paintings”, Zabriskie Gallery, New York; “Punto di fusione”, a cura di Francesco Moschini e Gabriel Vaduva, Galleria A.A.M., Roma; Ninni Esposito Arte Contemporanea, Bari.
2002: Ninni Esposito Arte Contemporanea, Bari; Malans Teppich Fabrik, Malans, Svizzera.
2000: Ninni Esposito Arte Contemporanea, Bari.
1999: “Peter Flaccus – L’encausto”, Galleria Marcello Rumma, Roma; Monique Knowlton Gallery, New York.
1997: Galleria della Associazione Culturale Italo-Francese, Bologna.
1985: Monique Knowlton Gallery, New York; Traver Sutton Gallery, Seattle.
1979: Zabriskie Gallery, New York.
1977: Connecticut College, New London, Connecticut, USA; Zabriskie Gallery, New York.

Selezione opere

Peter Flaccus
Excursion, 2014
Enquire
Peter Flaccus
March, 2000
Enquire
Peter Flaccus
Winter, 2018
Enquire
Peter Flaccus
Red Transit, 2021
Enquire
Peter Flaccus
Black Square, 2008
Enquire
Peter Flaccus
Black Ellipse, 2008
Enquire
Peter Flaccus
Overlaps, 2020
Enquire
Peter Flaccus
Silver Cloud, 2019
Enquire
Peter Flaccus
Leaning Ellipse, 2020
Enquire

Mostre in galleria

Personale
Peter Flaccus
THE FLAT EARTH
27 Gennaio — 12 Marzo 2022
Collettiva
Miscellanea vol. 0
L'ESERCIZIO DELL'ARTE
14 Maggio — 28 Giugno 2019
 

Request

Al fine di rispondere alla tua richiesta, tratteremo i dati personali che hai fornito per comunicare con te in conformità con la nostra Privacy Policy.
Puoi annullare l'iscrizione alla Newsletter o cambiare le tue preferenze in qualsiasi momento cliccando sul link nelle nostre e-mail.

 
 

Request

 
 
Accetto Rifiuto